Chi Siamo

La nostra storia, come tante altre,

affonda le sue radici in un fenomeno di portata storico-culturale che ha modificato profondamente il nostro Paese:

L’emigrazione dal Sud verso il Nord Italia iniziata a partire dagli anni ’40 del XX secolo e probabilmente mai conclusasi.
Le origini della nostra famiglia appartengono infatti alla Puglia, o meglio ancora al Salento, una tra le zone più belle d’Italia. È da qui che agli inizi degli anni ’40 Giuseppe Frattolillo, un giovane come tanti altri suoi coetanei, sale su un treno per andare a fare il garzone di osteria al Nord, a Milano. È l’inizio dell’avventura che, molti anni dopo, nel 1969, ha condotto lui e sua moglie Antonietta fino a Dairago, un tranquillo paesino della provincia milanese. L’apertura de “La casa del vino” ha rappresentato per Giuseppe e la sua famiglia un punto di svolta, segnando la stabilità e, dunque, la possibilità di dare inizio ad una crescita ancora oggi in corso.
Agli inizi degli anno ’90 è Daniele ad assumere la gestione dell’attività e a trasformare il bar-enoteca in moderna enoteca, senza tuttavia recidere quello stretto legame che legava “La casa del vino” ai suoi clienti.

Infatti, accanto alle bottiglie provenienti da tutta Italia e dal mondo, la nostra filosofia si attua da sempre nella politica di valorizzazione continua del vino quotidiano, attraverso la proposta di vino sfuso e di una linea a nostro marchio. Questa la formula che ci permette di soddisfare la profonda convinzione per cui esiste un vino giusto e appropriato per ogni singola occasione, convinzione che continua a guidarci nella proposta quotidiana ai nostri clienti. Un altro punto fermo della nostra filosofia, proveniente direttamente dal mondo enogastronomico, è l’abbinamento cibo – vino, perché il cibo, abbinato al giusto vino è in grado di  esaltarne i sapori e i profumi,  rendendo l’esperienza del mangiare e degustare indimenticabile. Ed è con questo spirito che la nostra proposta si arricchisce dell’aspetto alimentare proponendo i migliori prodotti delle migliori aziende.
Questa la formula attuale che ci permette di offrire ai nostri clienti una proposta sempre originale e di grande qualità in grado di piacere a chi cerca sempre il meglio.

Le tappe del nostro cammino...

d

1940

Nascita

del fondatore Giuseppe Frattolillo nel Salento

1969

Apertura

a Dairago de "La Casa del Vino"

d

1990

Nuove generazioni

il figlio Daniele assume la gestione dell'attività

1995

Trasformazione

Da bar enoteca in moderna enoteca, senza rescindere il legame con le tradizioni.

d

2005

Cielo e Vino

Apertura del ristorante: "Si mangia, si beve, si impara"

2020

E-Commerce

Le nuove tecnologie e i nuovi modi di vendita mantenendo le tradizioni.

L’Enoteca Frattolillo si presenta:

professionisti del settore enoalimentare da oltre 50 anni e soprattutto appassionati di vino, di cibo e di ogni vostra singola richiesta.

Frattolillo è un’enoteca a gestione familiare presente dal 1969 a Dairago, un paese della provincia di Milano situato tra le cittadine di Legnano e Busto Arsizio. Un negozio caratterizzato da sempre per l’impegno e la professionalità assunti nel proprio lavoro e per la presenza sul territorio. Oggi l’intera attività è guidata da Daniele Frattolillo, seconda generazione della famiglia, sommelier professionista ma soprattutto appassionato di vino e gastronomia, che ha traghettato il bar aperto dal padre,

verso la più moderna concezione di enoteca.

L’attività negli anni si è infatti modificata ed evoluta seguendo gli sviluppi del gusto e divenendo punto di riferimento per appassionati ed intenditori. L’offerta dell’Enoteca Frattolillo è pensata e costruita per soddisfare i desideri più diversi, denominatore comune la qualità dei prodotti. Accanto ai prodotti, i servizi ideati e proposti alla propria clientela sono espressione della cura e della dedizione per un mestiere che è fatto soprattutto di passione.

50 anni di attività

Dairago, 13/04/1969 – 13/04/2019

La storia della Casa del Vino prima, Frattolillo Vini d’Autore poi, è la storia della famiglia Frattolillo. È la storia di Nino, emigrante dal Salento all’età di 10 anni con una valigia di cartone. Giuseppe Frattolillo, detto Nino, è emigrato nel nord per fare il garzone. È tornato in Puglia per sposare Antonietta ed è ritornato in Lombardia per avviare una attività, una trattoria a Busto Arsizio. Così siamo arrivati alla fine degli anni 60’. Nel 1967 Nino e Antonietta ottengono una concessione edilizia per costruire la loro casa e il loro negozio ai confini di Dairago, in via E. Toti (oggi n° civico 24/A), poco lontano dalla chiesetta della Madonna in Campagna. Il 1968 è l’anno della costruzione della loro casa-negozio. Dairago era una paese agricolo dove erano sorte le prime fabbriche e dove si avvertivano gli echi lontani del ’68. Nino e Antonietta chiamarono la loro attività “La Casa del Vino” e da quel momento casa e negozio furono la loro vita. Pochi mesi dopo il termine dei lavori di costruzione, appena trascorsa la Pasqua del 1969, il paese di Dairago accoglieva una piccola rivoluzione: l’inaugurazione della Casa del Vino. E’ il coronamento di un sogno reso progetto, un momento di festa e di gioia che fu immortalato in un filmato registrato in formato cinematografico super 8mm ed oggi digitalizzato.

Le nostre competenze

Consiglio

Il diploma da sommelier, gli anni di esperienza ma soprattutto la passione e l’attenzione per le vostre richieste sono il nostro più grande sapere e la nostra energia.

Qualità

Vogliamo essere sicuri di proporvi la vera qualità e per questo amiamo scegliere con cura e attenzione i nostri prodotti, affidandoci solo ai migliori fornitori.

Servizio

La nostra offerta è sempre in evoluzione grazie alla continua proposta di servizi e occasioni che sappiano soddisfare i vostri desideri più nascosti.

X